Domenica, 19 Novembre 2017
 
banner CCDU Portale Annunci Immobiliari
  Servizi Immobiliari Chi Siamo | Contatti | Mediarecord Network
 
 
immobili_vendita_terreni_edificabili
case_ville_pregio
case_vacanze
hotel
grandi_operazioni_immobiliari
attivitą_commerciali
news
legislazione_immobiliare
fisco_tributi
prezzi_immobili_como_provincia
AGGIUNGI IL SITO AI PREFERITI
Agenzie Immobiliari Mediarecord:
Via Volta, 40
22070 Veniano (CO)
Italia
Tel.: +39 031 89 03 28
Tel.: +39 031 93 78 05
Fax: +39 031 93 49 081
P.I.: 03014400133
My status
  home > Legislazione Immobiliare - Condominio > Dettaglio
ANTENNA TELEFONICA SUL TETTO
Torna alla lista    

 

Il diritto del condomino di installare sul tetto un'antenna telefonica e i relativi cablaggi (ove il complesso sia di modeste dimensioni e quindi non lesivo del decoro architettonico, della stabilità e della destinazione d'uso della parte comune), anche in assenza di previa autorizzazione dell'assemblea, discende dal principio generale dell'art. 1102 c.c., in forza del quale ciascun condomino può a sue spese realizzare le "mere modificazioni" volte al maggiore e più razionale godimento della cosa comune, nel rispetto dei limiti di cui all'art. 1120 c.c. In ogni caso, peraltro, va tutelato in via d'urgenza, ex art. 32 Cost. ed in ossequio al c.d. principio di precauzione che ispira il D.M. 10 settembre 1998 n. 381 (c.d. Decreto Ronchi), il diritto alla salute del condomino dissenziente, laddove sia concretamente dimostrato attraverso idonea Ctu che dalla installazione di una "stazione-base di telefonia mobile" prossima alla sua abitazione derivi in suo danno (o dei suoi locatari) un'esposizione a campi elettrici ed elettromagnetici apprezzabilmente superiore a quella a cui è esposta la generalità indifferenziata della popolazione. Cfr. Tribunale di Verona Ord. 4 dicembre 2000, n. 1224.

Torna alla lista    
MEDIARECORD - Servizi Immobiliari Copyright 2009 - All rights reserved | Disclaimer | Privacy | Mappa del sito